Chiudi

Experience

Experience

IYO, dal giapponese ukiyo o mondo fluttuante, è un invito a vivere il momento nella sua pienezza, cercando il piacere e la bellezza. Il ristorante, premiato con la Stella Michelin a partire dal 2015, propone un’esperienza gastronomica unica in cui la ricerca dell’eccellenza nei sapori e nell’accoglienza passa attraverso l’incontro tra Oriente e Occidente. Uno stile culinario di ispirazione orientale e respiro internazionale, un’importante carta dei vini e dei saké, un ambiente elegante e contemporaneo e un servizio discreto e curato in ogni dettaglio costituiscono gli elementi della Taste Experience di IYO.

iyo expereince la cucina crudi

La Cucina

Uno stile culinario originale che non conosce confini nella selezione delle migliori materie prime, nella ricerca delle tecniche di preparazione più adatte per esaltarle e nella sperimentazione di raffinate e sorprendenti armonie di sapori, colori, forme e consistenze. Dalla cucina a vista, guidata dallo chef Michele Biassoni, e dal banco del sushi escono piatti cotti e crudi che esprimono al meglio le due anime di IYO.

Oltre ai classici della cucina giapponese e ai piatti che hanno fatto la storia di IYO, la proposta si arricchisce di creazioni inedite che esplorano i capisaldi della cucina orientale secondo una prospettiva internazionale. Lo stesso connubio di elementi orientali e occidentali è presente anche nella raffinata pasticceria che conclude l’esperienza gastronomica con una nota dolce.

  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi
  • iyo expereince la cucina crudi

Il rigore nelle esecuzioni e l’assoluto rispetto della materia prima sono alla base della cucina di IYO. Tutte le materie prime provengono da fornitori selezionati e vengono accuratamente verificate secondo rigidi parametri qualitativi. Molte di queste, e quasi tutto il pesce, è di produzione nazionale, mentre shiso, wasabi, yuzu e altri ingredienti tipici della cucina nipponica vengono importati direttamente dal Giappone.

La cantina

Una carta dei vini che conta circa ottocento etichette, che spaziano dai vini italiani a quelli internazionali, arrichisce l’esperienza gastronomica di IYO. La cantina include birre artigianali italiane e giapponesi e un’importante carta dei saké. Il maître e sommelier Danilo Tacconi ha selezionato bollicine, bianchi, rossi e saké che accompagnano la degustazione, armonizzandosi ai sapori e ai profumi dei piatti o suggerendo abbinamenti inusuali.

La location

Uno spazio di design, dove tutto è leggero e allo stesso tempo prezioso, internazionale e contemporaneo. Gli ambienti, progettati da Carlo Samarati e dal suo team, uniscono il massimo livello di ospitalità all’eleganza degli arredi e dei materiali. All’ingresso una parete verticale di verde introduce alla sala principale, dove i tavoli in Portoro, insieme alle pareti, anch’esse scure e dai riflessi marmorei, creano un raffinato contrasto con i mattoni rustici e le moderne sedie chiare. Una cascata di bagliori, creati dai dodici chilometri di catene che scendono dal soffitto e dai numerosi led, crea un’atmosfera discreta e sofisticata. La cucina e il bancone a vista, veri e propri laboratori di sperimentazione culinaria, regalano infine lo spettacolo degli chef e della brigata all’opera.

iyo experience team

Il team

Nel 2007 Claudio Liu apre IYO che sin dagli esordi si afferma come un riferimento per la cucina orientale e internazionale. Da allora il team si è arricchito di importanti figure, tra Italia e Giappone, rimanendo fedele a quell’incontro di culture che rappresenta la cifra stilistica del ristorante. Il successo di IYO è il risultato del lavoro di squadra che unisce l’estro dello chef Michele Biassoni, la competenza del maître e sommelier Danilo Tacconi e la professionalità di un team multietnico sotto la magistrale regia di Claudio Liu.